News & comunicati stampa

03.04.2020 – Clarins e Bimbo Tu, donati al Bellaria 4.800 flaconi di gel igienizzante mani

COMUNICATO STAMPA

Emergenza Covid-19: Clarins scende in campo anche in Italia

Consegnato il primo lotto dei 4.800 gel idroalcolici donati all’Ospedale Bellaria di Bologna tramite Bimbo Tu Onlus.

Dopo la donazione all’Assistance publique – Hôpitaux de Paris, diventa concreto – anche sul territorio italiano, e più precisamente bolognese – il contributo di Clarins a fronte dell’emergenza Covid-19. Ieri mattina, grazie alla stretta collaborazione con Bimbo Tu Onlus, sono stati infatti consegnati all’Ospedale Bellaria, primo centro Covid della città di Bologna, i primi 960 flaconi di gel idroalcolico (nel maxi formato da 400 ml), prodotti da Clarins negli stabilimenti alle porte di Parigi.

Clarins, impresa responsabile e da sempre sensibile alle esigenze dei propri dipendenti, dopo un primo intervento in Asia, ha deciso di supportare anche l’Italia, e più precisamente una realtà ospedaliera attiva a Bologna, con la fornitura di gel idroalcolici, fabbricati in Francia, nel rigoroso rispetto delle norme di sicurezza sanitarie.

La donazione di questo primo lotto, al quale ne seguiranno altri 4, già in preparazione, è stata effettuata a Bimbo Tu Onlus, Associazione bolognese che gestisce le donazioni destinate al Bellaria, con cui Clarins ha già collaborato nel passato. Non appena il magazzino di Bologna tornerà operativo, oltre ai gel idroalcolici, verranno consegnati agli operatori sanitari del Bellaria anche oltre 4.800 tubi di crema idratante mani Clarins da 30 ml. L’indispensabile routine di disinfezione, infatti, mette a dura prova la pelle, che si secca a causa del danneggiamento del film idrolipidico protettivo.

«È con immensa riconoscenza che dico grazie a Clarins e a tutti gli amici e sostenitori di Bimbo Tu che hanno aderito alla nostra raccolta fondi a sostegno del Bellaria, per aiutarlo uniti a fronteggiare questa grave emergenza sanitaria in atto. La loro straordinaria generosità ci ha già permesso di donare all’ospedale numerosi dispositivi e macchinari di importanza vitale. Gli sforzi che il Bellaria dovrà ancora sostenere sono però importanti, per questo abbiamo ancora bisogno dell’aiuto di ogni cittadino, impresa, istituzione o associazione» dichiara Alessandro Arcidiacono, Presidente di Bimbo Tu Onlus.
Per dare il proprio contributo, tutte le informazioni utili sono disponibili al seguente link:  https://www.gofundme.com/f/sosteniamo-l039ospedale-bellaria.

«Desidero, ancora una volta, ringraziare tutti coloro che hanno reso possibile questo tempestivo intervento a livello italiano: i nostri team di Produzione e di Ricerca & Sviluppo a Parigi, i trasportatori, e, naturalmente, Bimbo Tu e tutto il personale ospedaliero del Bellaria di Bologna. Senza di voi, nulla di tutto ciò sarebbe realizzabile. Speriamo, così, di contribuire attivamente allo sforzo collettivo a cui tutti, in queste circostanze eccezionali, siamo chiamati» conclude Jean-Marie LE ROY, General Manager Clarins Italia.