ATTIVITÀ

ELENCO PROGETTI REALIZZATI DAL 2007 AD OGGI...

(per visualizzare quelli attualmente in corso vai alla pagina Progetti)

Unità criogenica -80: Il cuore caldo della Ricerca
E-mail

Il 19 giugno 2014 presso L'Istituto di Patologia Generale del Policlinico Umberto I di Roma si è tenuto il convegno di presentazione del Progetto di Revisione del Materiale Istologico sostenuto dall’Associazione Bimbo Tu Onlus in collaborazione con il Prof. Giangaspero e rivolto ai bambini colpiti da tumori in età pediatrica.

 
Neuronavigatore Elettromagnetico
E-mail

Nella pratica quotidiana, fino ad oggi, l’esecuzione di una neuronavigazione comporta alcuni passaggi obbligati che incominciano fin dai giorni precedenti l’operazione chirurgica vera e propria.

Per potere utilizzare il neuronavigatore, infatti, occorre eseguire un esame propedeutico (una tac o una risonanza magnetica), dopo avere incollato 5 appositi reperi sulla pelle del bambino. Dopo questo esame, che è generalmente in più, in quanto l’esame diagnostico è già stato eseguito in precedenza, si deve porre estrema attenzione al fine di evitare che durante il sonno questi “piccoli bottoncini adesivi” non si stacchino, rendendo vane le operazioni eseguite fino a quel momento.

 
Microscopio a fluorescenza all'Umberto I di Roma
E-mail

La metodologia della ricerca clinica oncologica richiede, come conditio sine qua non, la revisione del materiale istologico. Questa si impone con particolare necessità per le neoplasie cerebrali infantili spesso di difficile interpretazione e per le quali, data la rarità, non sono ovunque presenti nelle istituzione cliniche competenze culturali e scientifiche tali da renderne certa l’interpretazione.

Ecco perché è stato organizzato un sistema di centralizzazione istologica a livello nazionale presso il Laboratorio di Neuropatologia del Policlinico Umberto I di Roma.

 
PIC strumento di misurazione della pressione intracranica
E-mail

La donazione da parte dell'Associazione Bimbo Tu di un sistema di misurazione della pressione intracranica (PIC) e di un modulo-monitor di acquisizione dati portatile, ha permesso, anche se in un numero limitato di casi, di fornire dati strumentali aggiuntivi utili all'inquadramento diagnostico e alla pianificazione dell'intervento chirurgico in bambini affetti da idrocefalo e da craniostenosi.

 
Teatro in Corsia
E-mail

Il progetto Teatro in corsia” è promosso da Antoniano Onlus in collaborazione con l’associazione Bimbo Tu Onlus. Si tratta di un servizio, offerto gratuitamente agli ospedali che abbiano un reparto pediatrico, attraverso il quale anche i bambini degenti potranno godere della stagione teatrale per ragazzi che da alcuni anni l’Antoniano propone. Tramite un collegamento in banda larga, infatti, gli spettacoli potranno essere trasmessi all’interno delle strutture ospedaliere, fornendo aiuto morale e materiale ai bambini e ai loro familiari al fine di rendere meno gravoso e traumatizzante il difficile periodo dell’ospedalizzazione.

 
Nuovo Cinema Bellaria
E-mail

Tutti i sabato pomeriggio, a turno Davide, Morena, Joana, Alessandro, Marco, Barbara, Laura, Ines, Silvia, Diego, Massimo e ancora altri, portano nel reparto di Neurochirurgia Pediatrica dell’Ospedale Bellaria di Bologna la festa.

 
CresciAmo
E-mail

Il progetto CresciAmo ha preso il via nel febbraio 2007. È realizzato in coordinazione con la Lega Italiana Lotta Tumori sez. Milano e sponsorizzata per la grande parte da Nobel Biocare, azienda leader nel settore di impianti.

Il progetto CresciAmo si propone l’obiettivo di sostenere economicamente il servizio di reperibilità telefonica continuativa, 24 su 24, non prevista dalla normativa del SSN per i medici. In tal modo si vogliono migliorare gli aspetti assistenziali ed evitare, per quanto possibile, i disagi dei pazienti e delle loro famiglie nella fase terapeutica successiva alla chemioterapia.

 
Vado al Massimo - Pellegrinaggio dal Papa
E-mail

Arrivata alla sua seconda edizione, può essere definita la prima esperienza associativa.

Durante la prima edizione, 20 settembre 2006, il pellegrinaggio fu rivolto ai bambini dell’INT di Milano e si contarono 112 presenze. L’ultima edizione, 10 ottobre 2007, è stata realizzata anche con la presenza dei bimbi del Bellaria di Bologna e si è raggiunta la partecipazione record di 185 persone.

 
ChiAma Tu, la Radio di Bimbo Tu
E-mail

Il progetto “ChiAma Tu” si propone di utilizzare un mezzo di comunicazione come la radio, in modo attivo, divertente e assolutamente nuovo, per diffondere l’esperienza dei bambini-pazienti e dei loro familiari, trasformando il microfono in uno strumento di cura e di espressione per i piccoli malati e loro familiari, che in questo modo mantengono contatti con l’esterno, non essendo relegati all’unico ruolo di degente.

 
Giochiamo insieme
E-mail

I bambini temporaneamente ricoverati in ospedale perdono la quotidianità di tutti i giorni, fatta di riti e ritmi consolidati e rassicuranti. L’entrata in ospedale cambia necessariamente questi ritmi e il tempo che prima era scandito da riferimenti quali la scuola, l’asilo, la casa, i giochi, gli amici ora è legato a un mondo nuovo fatto di tempi diversi, non propri e non legati alla propria familiarità, talvolta anche faticosi.

 
Altri articoli...
<< Inizio < Prec. 1 2 Succ. > Fine >>
Pagina 1 di 2

Questo sito usa i cookies per migliorare i nostri contenuti e la tua navigazione per maggiori informazioni sui cookies e sapere come eliminarli guarda la nostra privacy policy.